Ne rimarrà solo una. Sfida tra foggiane per gli ottavi di play-off

Ne rimarrà solo una. Sfida tra foggiane per gli ottavi di play-off

Il Foggia migliore quarta classificata tra i tre gironi di Lega Pro e’ diventata testa di serie in vista dei sorteggi relativi agli accoppiamenti degli ottavi di finale dei play off. Tuti erano in attesa di saper con chi si sarebbe incontrata giovedi’ e lunedi’ prossimo e il destino ha voluto che l’avversario sorteggiato sia stato l’Audace Cerignola di Michele Pazienza. Quindi sara’ il derby ofantino che decretera’ l’accesso ai quarti di finale. Una sfida “fraticida” che vedra’ prima la squadra di Delio Rossi di scena al Monterisi giovedi’ 18 maggio e poi il ritorno che e’ tutto un rogramma allo Zaccheria lunedi’ 22.
Nessuno si aspettava da subito questa partita ma comunque per arrivare fino in fondo bisognera’ affrontare e battere tutte le squadre che si incontreranno sulla propria strada.
In campionato il Foggia le ha prese senza se e senza ma sia all’andata in casa 2 a 3 che al ritorno 4 a 2 e tutte e due le volte senza il supporto dei propri tifosi perche’ all’andata lo Zaccheria era squalificato mentre al ritorno il Prefetto non consenti’ la presenza dei tifosi foggiani al Monterisi.
Non sara’ cosi’ in questi ottavi perche’ almeno a Foggia lo stadio sara’ gremito di tifosi che vorranno celebrare dopo 180 minuti la qualificazione al turno successivo.
Il Foggia si presenta al doppio appuntamento con l’Audace Cerignola con Vacca e Garattoni con qualche acciacco e tre calciatori diffidati ma sostanzialmente la squadra nel suo complesso sta bene e sembra, dopo il rocambolesco superamento del secondo turno ai danni del Potenza nei minuti finali della gara, essersi tolta la tensione e la paura di non farcela.
Sara’ un bel derby tra due squadre che non vogliono uscire dai play off ma che purtroppo al termine della partita di lunedi’ una delle due dovra’ abbandonare il sogno promozione in serie B, rimboccarsi le maniche e preparare un nuovo programma per la prossima stagione.

Bruno Arcano

Redazione