Francesco Bonito è il nuovo sindaco di Cerignola.

Forse ad inizio della campagna elettorale in pochi avrebbero scommesso sul risultato finale dopo un periodo difficile per Cerignola che ha dovuto attraversare le conseguenze di uno scioglimento del consiglio comunale per mafia che aveva decretato la morte sociale di una città. Ora Cerignola vuole tornare a vivere e ad avere punti di riferimento che siano distanti da fatti e storie del passato. L’elezione di Francesco Bonito sostenuto da PD e M5S con altri partiti di centro-sinistra è un segnale politico importante.

Ora bisogna ricominciare a programmare e a progettare il futuro. Il neo eletto Sindaco dovrà avere l’intelligenza di coinvolgere tutte le parti buone della città, comprese quelle della politica anche di partiti distanti per visioni e riferimenti ideologici. Cerignola dovrà ripartire senza perdere tempo tornando in campo come la città trascinatrice nell’area agricola della zona ofantina e anche quella produttiva in ambito della piccola industria.