Balde e Curcio portano avanti il Foggia nei play-off. Battuto il Catania (1-3).

Ha atteso l’avversario nella sua metà campo, correndo qualche rischio ma studiando gli spostamenti per colpire alla prima occasione. Il Foggia vince con merito al Massimino di Catania e aggiunge un passo in avanti nel suo cammino nei Play-off.

La cronaca. Padroni di casa che cercano di pressare subito il Foggia nella sua metà campo, con Fumagalli impegnato subito in una parata. 15′ Cobclusione di Dell’Oglio di poco alta. 18′ Reginaldo conclude dal limite e Fumagalli para allontanando. Azione che prosegue con il portiere del Foggia ancora protagonista positivo. Rossoneri che trovano una prima ripartenza alla mezz’ora con Curcio che arriva con un attimo di ritardo su un pallone messo al centro dell’area di rigore. 33′ Garofalo si trova centralmente una corsia per concludere ma tira debolmente. 34′ Balde fa tutto da solo e infila la porta avversaria per il vantaggio rossonero. Foggia padrone del campo che continua a collezionare occasioni. 47′ Colpo di testa di Vitale che viene parato dal portiere del Catania.

Il secondo tempo si apre con una bella parata di Fumgalli ed il Catania che cerca il pareggio con veemenza. 51′ Prima una straordinaria parata di Fumagalli e poi il palo di Reginaldo salvano il Foggia. Catania che continua a sprecare occasioni. 60′ Gioia di testa, palla sul fondo.

62′ Contropiede del Foggia, palla a Curcio che si libera bene del portiere e con la punta del piede mette in porta per il raddoppio. 69′ Catania che accorcia le distante con una punizione di Maldonato che inganna Fumagalli, pallone che rimbalza davanti al portiere e finisce in rete. 72′ Curcio innesca Balde sulla sinistra, imprendibile per tutti e batte Martinez. I padroni di casa provano a reagire con la conclusione di Sarao che finisce sul fondo. 80′ Di Piazza ad un passo della porta si fa parare da un incredibile Fumagalli. Al triplice fischio finale vittoria meritata del Foggia e la gioia dei rossoneri che ora affronteranno il Bari.