Ordine Architetti di Foggia e Comune di Vieste sottoscrivono protocollo per un concorso per i progetti del nuovo lungomare sud e nord della città

Il Comune di Vieste ha sottoscritto un protocollo di intesa con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Foggia per collaborare su due concorsi di progettazione che saranno banditi dall’Ente pubblico, il primo per la valorizzazione e riqualificazione del lungomare Enrico Mattei; il secondo per un intervento di riqualificazione del Lungomare Europa. I due principali ingressi della città. Si tratta di un concorso di idee attraverso il quale, l’amministrazione comunale intende acquisire un progetto di fattibilità tecnica ed economica e la conseguente individuazione del soggetto vincitore a cui affidare la progettazione definitiva ed esecutiva e la direzione dei lavori. L’Ordine degli architetti offrirà consulenza nella stesura dei bandi di concorso di progettazione a due gradi, impegnandosi a divulgarli a livello nazionale, assicurando al Comune di Vieste, per tutta la durata del concorso, l’utilizzo dell’apposita piattaforma informatica, predisposta dal Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (C.N.A.P.P.C), per la gestione di tutte le fasi del concorso di idee. “Vieste – ha affermato il sindaco Giuseppe Nobiletti – da alcuni anni sta cambiando volto, stiamo puntando alla qualità e al miglioramento della qualità della vita dei nostri cittadini e dei tanti turisti. Sono convinto che la collaborazione con l’Ordine degli Architetti ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi. Mi aspetto un progetto che proietti Vieste nella modernità ma senza tralasciare il nostro immenso patrimonio storico”.  “Ci aspettiamo idee innovative, suggestive, emozionanti da tutta Italia – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici, Mariella Nobiletti.  Ecco perché abbiamo sottoscritto questo protocollo di intesa con l’Ordine degli architetti. Sono stati  stanziati 72 mila euro che andranno a chi si aggiudicherà il concorso, ma la cosa importante – aggiunge Pecorelli – è che il vincitore sarà il direttore dei lavori in fase di progettazione e di esecuzione”.
“E’ una giornata storica per il Comune di Vieste e per il nostro Ordine – aggiunge il presidente dell’Ordine degli architetti di Foggia, Francesco Faccilongo. E’ il primo protocollo in assoluto che firmiamo con un Comune della Capitanata. E Vieste è una città che punta sempre alla qualità. La formula del concorso di progettazione è emblema di massima apertura alla partecipazione, meritocrazia e trasparenza perché consente di mettere a confronto tanti professionisti, stimolandone la creatività, e offre la certezza di ottenere progetti di altissimo profilo per opere importanti come la riqualificazione dei due lungomare”.