Gironi serie C, c’è anche il Pescara nel girone C. Domani sorteggio dei calendari. Intanto il Foggia sta rientrando a casa dal ritiro.

Oggi è stato l’ultimo giorno di ritiro pre campionato per il calcio Foggia a Camporosso in Friuli Venezia Giulia. Nel frattempo il consiglio direttivo Lega Pro ha comunicato la formazione dei giorni di serie C. Novità per il girone C: c’è il Pescara. Le altre squadre sono: ACR Messina, Audace Cerignola, Avellino, Catanzaro, Crotone, Fidelis Andria, Gelbison, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Monopoli, Monterosi Tuscia, Picerno, Potenza, Taranto, Turris, Virtus Francavilla, Viterbese. Domani invece ci sarà il sorteggio dei calendari in diretta sui Rai sport a partire dalle 12. La compagine rossonera sta rientrando a casa dopo quattordici giorni caratterizzati da corsa, carichi di lavoro e formazione tecnico-tattica. Ma anche una sana goliardia durante i momenti conviviali. Il 22 luglio sono partiti in diciannove, ha salutato Rizzo Pinna e sono arrivati Frigerio, Papazov e Schenetti. In ritiro è arrivato anche Kragl. Per lui un periodo di prova che alla fine pare non aver convinto mister Boscaglia. Praticamente torneranno a Foggia in ventuno. Nel mezzo due gare per valutare lo stato di avanzamento dei lavori. Una più impegnativa contro il Pordenone, appena retrocesso dalla serie cadetta. Vittoria per 1-0 con una rete dell’italo-argentino Roberto Ogunseye dopo una bella azione partita direttamente dalle mani di Tommaso Nobile. Una prima impronta di quello che sarà il Foggia. Una squadra che corre, con un gioco in ampiezza e profondità. Modulo tattico da definire anche se, con Andrea Schenetti, mister. Boscaglia potrebbe proporre il 4-3-1-2. Forse non serve attendere la Ternana per il ritorno di Alexis Ferrante. La Ternana lo ha dichiarato incedibile, solo un eventuale arrivo in attacco potrebbe liberarlo. Ora sulla carta c’è la coppia d’attacco Curcio-Ogunseye che potrebbe essere sufficiente per regalare gol e divertimento sugli spalti. Anche se sul capitano aleggiano dubbi sulla sua permanenza. Canonico risolverà tutto. Ieri la seconda gara di allenamento contro la ND Adria, squadra slovena che milita nel campionato di serie B. Vittoria netta dei rossoneri per 4-0. Gioco e schemi hanno portato Tonin e Ogunseye a realizzare una doppietta a testa. Gli allenamenti dei rossoneri continueranno a Foggia in attesa degli appuntamenti ufficiali. Occhi puntati sempre sul mercato che chiuderà i battenti il primo settembre.

Gianni Gliatta

Foto profilo Fb Calcio Foggia 1920