Curcio riporta il Foggia alla vittoria. Tre reti alla Turris.

La cronaca. 8′ Prima occasione della partita per la Turris che fallisce una ghiotta occasione con Persano e la parata di Fumagalli. Il foggia risponde con Del Prete al 14′ di testa, il portiere si salva respingendo con i piedi sulla linea. 17′ Ci prova Garofalo dalla distanza, ma finisce sull’esterno della rete. 23′ Curcio controlla e gira a rete siglando una delle più belle reti del campionato. 28′ Calcio d’angolo dei padroni di casa, mischia in area piccola dopo un colpo di Loreto che trova il tempo per ribadire in rete dopo la corta respinta di Fumagalli. Rossoneri che lottano in campo su ogni pallone, così come chiedevano i tifosi, l’allenatore, la società. 46′ Giannone su punizione, palla di poco a lato.

Nella ripresa il Foggia prova a tenere alto il proprio baricentro. 49′ Di Jenno dal limite dell’area di rigore troppo alto. 56′ Espulso Lorenzini per doppia ammonizione dopo aver fermato un contropiede del Foggia, atterrando D’Andrea. 58′ Giannone colpisce bene ma Fumagalli mette in angolo con una delle sue strepitose parate. 63′ Curcio serve bene Balde che ad un passo dal portiere non riesce a finalizzare. 64′ Ancora Balde davanti al portiere, ma la conclusione è debole. 68′ D’Andrea gira bene di testa in area di rigore, ma il pallone finisce di poco a lato. 81′ Foggia che passa in vantaggio con l’autorete di Ferretti che nell’anticipare D’Andrea infila la propria porta. 89′ Contropiede del Foggia, D’Andrea sulla destra si fa largo va sul fondo e mette al centro per l’accorrente Curcio che firma la sua doppietta personale.