Foggia quarto in classifica. Battuto il Potenza

Del Prete rientra e segna. La sua stoccata vale tre punti ed alquanto posto in classifica.

La cronaca. 7′ Kalombo colpisce bene ma Marcone respinge con i pugni. Sull’azione successiva Del Prete tocca bene in area di rigore su calcio d’angolo e sblocca il risultato. 12′ Sui piedi di Vitale la palla del raddoppio. Ma alza troppo il pallone che finisce alto sopra la traversa. 31′ Conclusione di Ricci con la difesa del Foggia addormentata. Ci pensa Fumagalli a mettere in angolo.

Nella ripresa Foggia prova a chiudere la partita con scambi veloci. Manca solo un pizzico di fortuna. 59′ Panico dal limite colpisce male il pallone  che finisce fuori. Il Potenza trova più spazio sulla fascia destra e crea qualche problema alla difesa del Foggia. 66′ D’Andrea spreca la palla del Siena zero colpendo debolmente davanti al portiere. 69′ Volpe, appena entrato, servito bene in area di rigore del Foggia, spreca la palla del pari spedendola incredibilmente fuori. 70′ Tocca a Romero fallire il pari. Il Foggia rallenta il gioco per evitare rischi. 86′ Espukso per doppia ammonizione Sepe. Nel finale Fumagalli compie l’ennesima parata salva risultato. Il Foggia porta a casa i tre punti e da oggi può pensare al futuro con più tranquillità.