Torna a vincere il Foggia, ma quante occasioni sprecate. E martedì la sfida con il Teramo

La cronaca. 4′ Punizione di Santoro per la Casertana, palla di poco a lato. Un minuto più tardi replica del Foggia con un colpo di tacco di Dell’Agnello che gira a rete ma senza centrare il bersaglio.  13′ Conclusione di D’Andrea dal limite, il portiere respinge a lato. 15′ Curcio dalla destra mette un pallone d’oro per D’Andrea che si imbuca tra due avversari e segna. La Casertana mantiene il possesso palla ed il Foggia crea occasioni con Curcio che detta i ritmi in campo. 30′ Ci prova Curcio dal limite, il portiere respinge la conclusione pericolosa. 38′ Conclusione di Cuppone centrale e di facile presa per Fumagalli. 40′ Foggia in contropiede. Dell’Agnello conclude bene ma il portiere con i piedi intercetta ed evita il raddoppio.

D'Andrea

La ripresa si apre con una nuova occasione per i rossoneri in contropiede. D’Andrea ha sui piedi la palla del raddoppio ma colpisce troppo centralmente. Ospiti che cercano di riorganizzarsi e la sostituzione di D’Andrea fa arretrare la pressione del Foggia nella metà campo avversaria. 73′ In pochi secondi il Foggia crea due potenziali occasioni, la più ghiotta dalle parte di Garofalo che non intercetta sotto porta. 90′ C’è spazio anche per Fumagalli in questa prestazione maiuscola di tutto il gruppo intervenendo quasi d’istinto evitando il pareggio della Casertana. 92′ Espulso Buschiazzo.