Scuole aperte o chiuse? Per Dell’Erba il Governatore Emiliano è l’eterno indeciso

Il Presidente del gruppo Misto alla Regione Puglia, Paolo Dell’Erba, non ha condiviso le decisioni del Governatore della Puglia espresse nell’ordinanza delle ultime ore sul fronte scolastico, soprattutto per l’eterna indecisione espressa sin dall’inizio dell’emergenza Covid nella regione.

“Nelle ultime ore Emiliano ha deciso di lasciare i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado a casa ma, poi, si rivolge ai genitori, così come indicato nell’ordinanza, lasciandoli liberi di farli tornare in classe con una richiesta scritta. Insomma, dopo il fallimento per come la Regione ha gestito l’emergenza Covid, ora il Governatore della Puglia scarica le responsabilità delle scelte sulle famiglie.  Complimenti!”.

Dell’Erba ha sentito nella serata di ieri numerosi genitori ed insegnanti delle scuole interessate dalle “non decisioni”.

“Confusione nella confusione. Ho raccolto da insegnanti e genitori uno stato d’animo di profonda incertezza per il futuro scolastico dei ragazzi e non solo sotto il profilo formativo. L’ordinanza rischia di generare situazioni difficili da gestire. A farne le spese saranno ancora una volta le famiglie. Dal Governo nazionale a quello regionale continua ad esserci un modo di operare che genera solo problemi su problemi”.