E anche Porro “sfotte” Conte ed il suo legame con Foggia

Beh, a questo punto ci piacerebbe avere qualche vantaggio in più del fatto di essere la terra di origine del Premier Conte. Dopo le inutili e insensate affermazioni di Feltri, evidentemente citare Foggia, parlando di Conte, è diventata una moda. Lo ha fatto anche il bravo giornalista Nicola Porro che nell’elencare le inconsistenti novità del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di ieri (26 aprile), si riferisce a Conte dicendo nella sua “zuppa di Porro” con diretta Facebook: “Conte non ha ricostruito nulla di questo Paese (cosa  che hanno fatto i nostri nonni dopo la guerra) e forse l’unica cosa sarà stata quella di aver utilizzato il piano case di Berlusconi per rifarsi la villetta a Foggia”. Una battuta come tante altre (nulla a che vedere con Feltri), ma che evidenzia come la popolarità di Foggia sia fortemente legata in questo periodo al suo Presidente, odiato o amato che sia.