Il Foggia Film Festival rende visibili gratuitamente le pellicole in concorso in questi ultimi anni

In costanza di emergenza sanitaria, dovuta alla diffusione pandemica del virus COVID-19 che come noto ha colpito la popolazione mondiale, al fine di alleviare e rendere meno difficile la permanenza delle persone in casa, l’Associazione culturale di cinema e teatro “La Bottega dell’Attore-Teatro Studio Dauno” e Assessorato Cultura Città di Foggia, coorganizzatori e promotori del Foggia Film Festival e Student Film Fest, da sabato 28 marzo 2020, ore 18:00 renderanno disponibile un nutrito carnet di opere filmiche che hanno fatto parte delle recenti Official Selection.

Le opere saranno visibili on line sui siti www.foggiafilmfestival.it, link http://www.foggiafilmfestival.it/news/?id=1739 e www.teatrogiordano.it . Al riguardo saranno interessate anche le rispettive pagine Instagram, Facebook e Twitter.

A beneficio del pubblico un’ampia scelta di documentari, cortometraggi e lungometraggi, tra cui il film girato a Foggia e in provincia ‘In viaggio con Adele’ di Alessandro Capitani, prodotto dalla Paco Cinematografica, Miglior Film nell’edizione FFF 2018.

Alla campagna COVID-19 hanno aderito produttori, distributori, registi, attori e sceneggiatori, ai quali tributiamo il nostro sentito ringraziamento per la disponibilità accordataci sia in passato che in questo momento di paralisi totale dello spettacolo dal vivo, delle occasioni d’aggregazione sociale ed in parte dell’offerta culturale audiovisiva.

Ricordiamo che la IX edizione del Festival si è realizzata con il sostegno dei partners: Fondazione Monti Uniti di Foggia, Mediafarm, Apulia Digital Maker, Coop Alleanza 3.0, Rosso Gargano ed Apulia Film Commission che ha contribuito alla realizzazione del contest Student Film Fest presso il Cineporto di Foggia