Aumentano i contagi. In arrivo nuove misure restrittive anche a Foggia. Controlli e denunce a raffica

Cresce il numero dei contagi in Puglia e, soprattutto, in provincia di Foggia. Nuovi casi anche nel capoluogo dauno. Il rischio che la situazione possa diventare ingestibile, come al nord, è dietro l’angolo. Se la crescita del numero dei nuovi casi verrà arginata con restrizioni e controlli potremo ritardare una evoluzione pericolosissima della diffusione del virus, nella speranza che le sperimentazioni dei farmaci facciano il loro corso. In arrivo dal Governo nazionale nuovi provvedimenti restrittivi. Ci vorrà molto buon senso e tanta ferma volontà. Oggi anche uscire per fare la spesa può essere rischioso. Bisogna ridurre anche queste uscite di casa. Tanti i consigli utili. Fare la spesa almeno settimanale, congelare carne e pane, assicurarsi di avere con sè sempre guanti usa e getta, oltre alle solite raccomandazioni di lavarsi bene le mani e di utilizzare la mascherina da disinfettare efficacemente se riutilizzabile. Difficile fare previsioni, ma se la tendenza dovesse essere quella registrata negli ultimi giorni, allora entro una settimana sapremo se avrà vinto la stupidità o il buon senso.  Intanto, le forze dell’ordine sono impegnate a far rispettare il decreto che impone di uscire solo per ragioni motivate. Ancora tanti i cittadini di tutta la provincia denunciati.