Battuto Il Brindisi (1 a 0), Foggia a -2 dal Bitonto sconfitto in casa dal Cerignola

È bastata una rete per prendere tre punti fondamentali e accorciare le distanze dal Bitonto che crolla in casa in favore di un Cerignola in gran forma. Campionato più che aperto con i rossoneri che sono a due lunghezze dai bitontini. Foggia che ritrova Tedesco ed è bravo a tenere il pallino del gioco nella fase finale della partita.

La cronaca. Sono due i momenti fondamentali della gara con il Brindisi. Nel finale del primo tempo accade di tutto. Gentile sblocca il risultato ed un minuto dopo gli ospiti colpiscono il palo. Poi più nulla fino al 64′ quando Merito in contropiede per poco non pareggia. Bravo Fumagalli a mettere in angolo. Nell’azione di rimessa Tedesco si procura un calcio di rigore (positivo il suo rientro in campo). Ma questa volta Gentile fallisce la doppietta. Gara che non è mai in discussione con possesso palla del Foggia e con Gerbaudo vicino alla rete in due occasioni. Vittoria del Foggia meritata ma che non chiudendo la gara, come accade spesso, offre il fianco agli avversari.