Torna a vincere il Foggia. 2 a 0 con la Nocerina

Il Foggia dalle due facce. Primo tempo senza mordente e ripresa vivace. La differenza  arriva probabilmente anche  dalle scelte di mister Corda di tenere alcune pedine importanti in panchina. Ha impressionato positivamente il neo arrivato El Ouazni che si è inserito subito negli schemi di gioco.

La cronaca. Rossoneri partono con la marcia giusta e al 3′ vedono annullarsi una rete per un fallo im attacco, dubbio. 12′ Punizione di Cittadino, palla che finisce di poco a lato. 38′ Atterrato Di Masi in area avversaria. Protesta il Foggia ma l’arbitro non concede il rigore. Primo tempo scialbo e con il Foggia che non esprime idee in avanti. Si fa sentire l’assenza di Gentile, in panchina. La ripresa si apre con il vantaggio del Foggia. 49′ Atterrato Gerbaudo che ruba palla in area di rigore e questa volta l’arbitro vede il fallo. Batte Cittadino che realizza. 64′ Cittadino dalla distanza, il portiere alza oltre la traversa. 69′ ci prova in acrobazia El Ouazni, Scolavino si salva. 71′  Palo del Foggia, poi Kourfalidis dalla distanza colpisce bene ma la palla finisce di poco a lato. 83′ Kourfalidis raddoppia per il Foggia su servizio di Gentile. Nocerina che ha cercato di creare qualche pericolo, troppo poco per impensierire Fumagalli che deve solo gestire un paio di palloni in area di rigore. Da questo momento vietato sbagliare.