Ladro di biciclette non sfugge al poliziotto delle volanti

Nella giornata di ieri verso le cinque del pomeriggio, un Agente della Polizia di Stato libero dal servizio ha tratto in arresto in flagranza di reato un uomo foggiano di 48 anni.
Il Poliziotto in forza all’Ufficio Volanti della Questura di Foggia, mentre si trovava all’interno della propria autovettura nell’area antistante il pronto Soccorso degli OO.RR di Foggia, notava due persone armeggiare con una cesoia, sulla catena che assicurava una bicicletta alle rastrelliere presenti proprio davanti all’ingresso carraio dell’Ospedale.
Intuita l’intenzione dei due soggetti intenti a perpetrare il furto, l’Agente interveniva tempestivamente bloccando l’uomo che si era impossessato della bici, mentre l’altro, riusciva a guadagnare la fuga a bordo di un’altra bicicletta.
L’intervento dei poliziotti della volante intervenuta sul posto, consentiva di dare ausilio all’operatore e di condurre l’uomo fermato presso gli Uffici della Questura, per l’identificazione e la redazione degli atti di rito.
L’uomo abitante a Foggia, con numerosi precedenti per il patrimonio veniva condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La bicicletta veniva sequestrata e consegnata in giudiziale custodia alla ditta affidataria.
Sono in corso indagini per risalire all’identità del complice.

Nella foto una scena del film “Ladri di biciclette”