Ancora un incendio al ghetto di Mezzanone. Ancora una vittima.

Ancora un incendio, ancora una vittima. Continua la fase di intervento di vigili del fuoco e forze dell’ordine dopo l’allarme lanciato dal centro di accoglienza di Borgo Mezzanone, tra Foggia e Manfredonia, per un rogo che ha interessato una zona adiacente all’area dove si sta procedendo gradualmente all’abbattimento delle baracche realizzate abusivamente. Sono in fase di accertamento le cause dell’incendio così come le generalità della vittima che dovrebbe essere un cittadino nord africano.Ancora un incendio, ancora una vittima. Si tratta di un 26enne originario del Gambia attualmente irregolare per non aver avuto l’accoglimento del rinnovo della pratica di Asilo politico. Continua la fase di intervento di vigili del fuoco e forze dell’ordine dopo l’allarme lanciato dal centro di accoglienza di Borgo Mezzanone, tra Foggia e Manfredonia, per un rogo che ha interessato una zona adiacente all’area dove si sta procedendo gradualmente all’abbattimento delle baracche realizzate abusivamente. Sono in fase di accertamento le cause dell’incendio.

Notizia in aggiornamento.

Immagine di repertorio