Spaccia droga ai domiciliari. Nuovo provvedimento restrittivo

A San Severo i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia, al termine di un’accurata perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti LA PIETRA Rocco, pregiudicato cl. ’70 di San Severo.
In occasione dei consueti controlli del soggetto, sottoposto agli arresti domiciliari, i Carabinieri si erano insospettiti per la sua tanto evidente quanto immotivata tensione.
L’approfondimento del controllo e la successiva perquisizione ha poi permesso di capire il motivo di tanto nervosismo. Nell’abitazione i Carabinieri hanno infatti trovato circa 200 grammi di cocaina, di cui 5 già confezionati e pronti per la cessione, due bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente, oltre a 750 euro in banconote di vario taglio, ritenuto il provento dell’illecita attività di spaccio.
Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Foggia.